Raccontare storie [a grandi e piccini]

raccontare-storie

Raccontare storie, raccontarle a grandi e piccini: è un piccolo gesto quotidiano che ha però in sé qualcosa di straordinario, qualcosa che può contribuire a migliorare il mondo.

Parola dei giovani studenti delle Scuole Steiner Waldorf.

 

Ogni persona, sia grande che piccina, quando ascolta una storia entra in un mondo di sogno, dove la realtà e il mistero si fondono.

Quando inventiamo una storia è come se stessimo svelando una parte di noi; si può conoscere molto in profondità la personalità di una persona ascoltando le storie che racconta.

Molte volte cerchiamo dentro di noi la storia che più ci rappresenta e poi cerchiamo di tirarla fuori usando le parole giuste, in modo che possa giungere a tutti.

Quando in tenera età si ascoltano delle fiabe si cresce con i valori e con le idee contenute in quel tipo di racconto.

Le fiabe, i racconti e le novelle ci aiutano a crescere interiormente e, talvolta, ad essere più positivi e fiduciosi verso le situazioni che ci vengono incontro.

Ogni storia ci fa vedere la realtà da un’altra prospettiva, nuova e originale, maggiormente aperta alle nuove sfide della vita.

Ascoltare dei racconti aiuta anche ad ampliare il proprio lessico perché il linguaggio usato è molto ricercato, colto e forbito.

Quando uno ascolta una storia entra in uno stato di quiete e di tranquillità dove i sentimenti e le emozioni si uniscono alle parole e tutto diventa possibile.