Riciclare l’acqua per innaffiare il giardino

riciclare l'acqua

Semplice come… riciclare un bicchier d’acqua! E siamo a sedici dei #50piccoligesti per migliorare il mondo.

Anche l’acqua può essere riciclata, e per gli usi più disparati. Basta pensarci solo un po’ e di sicuro tante idee verranno. Intanto – a proposito di primavera imminente – ci si può innaffiare il giardino.

Per ridurre i consumi di acqua sarebbe importante prevedere delle modalità di riciclo e riutilizzo dell’acqua stessa.

Ad esempio, si potrebbe convogliare l’acqua piovana delle grondaie in una cisterna in modo da usarla per irrigare l’orto.

In alcuni rifugi di montagna, si ricicla anche l’acqua del lavandino che viene poi riutilizzata per tirare lo sciacquone o per irrigare le piante.

Sarebbe importante quindi usare saponi naturali non aggressivi in modo da poter riusare l’acqua per molteplici scopi.

Inoltre, se mettiamo una bacinella sul lavandino mentre facciamo scorrere l’acqua perché diventi calda, possiamo riutilizzarla per bere o per altri usi domestici.