Saccottini ai funghi e cavolo nero

saccottini

Praticate gentilezza a casaccio e atti di bellezza privi di senso. Aggiungiamo anche fatelo attraverso il cibo. Bio.

Ad esempio preparando da mangiare e invitando i nostri cari o i nostri amici a pranzo [o cena].

Oggi l’ispirazione ce la offre Valentina, in arte Hortus cuisine, che ha ideato e immortalato per noi dei gustosissimi Saccottini ai funghi e cavolo nero.

Ecco la ricetta, buon divertimento e bon appétit!

 

Ingredienti

70 g di farina di riso integrale

70 g di farina di ceci

40 g di fecola di patate

20 g di farina di castagne

1 cucchiaino di Gomma di guar BV

4 cucchiai di olio extravergine d’oliva + 2 cucchiai per il ripieno

1 cucchiaino di aceto di mele

1 cucchiaino scarso di sale + 1 pizzico per il ripieno

100 ml di acqua

scaglie di mandorle o semi di sesamo per decorare

2 spicchi di aglio

6 – 7 foglie di cavolo nero, affettato finemente

3 grossi funghi champignon, affettati finemente

mezzo porro, affettato finemente

1 pizzico di noce moscata in polvere

1 pizzico di cannella in polvere pepe

 

Preparazione

Per preparare la pasta: combina in una ciotola, con un cucchiaio, farine, gomma di guar, 4 cucchiai di olio, aceto e sale.

Aggiungi acqua, un poco alla volta, e impasta con le mani, fino ad ottenere un impasto compatto e non appiccicoso, un poco umido.

Avvolgilo nella pellicola trasparente e lascia riposare in frigo mentre prepari il ripieno.

 

Per il ripieno: scalda un cucchiaio di olio con uno spicchio d’aglio in due padelle diverse. In una padella metti il cavolo nero, soffriggi per un paio di minuti, versa mezzo bicchiere d’acqua, mezzo cucchiaino di sale e pepe, copri e lascia cuocere.

Nell’altra padella metti il porro e soffriggi per circa 10 minuti. Aggiungi i funghi, un pizzico di sale e di pepe, e soffriggi per altri 15-20 minuti.

Aggiungi un poco di acqua quando i funghi cominceranno ad attaccarsi.

Alla fine scoperchia entrambe le padelle e fai asciugare tutta l’acqua soffriggendo a fuoco alto.

Una volta pronto, tira fuori l’impasto dal frigo, dividilo in 6 e, usando due fogli di carta da forno, stendilo in modo da ottenere dei lunghi rettangoli.

Dividi le verdure nella prima metà del rettangolo, lasciando un centimetro dal bordo, piega a metà e chiudi i saccottini con una forchetta. Adagiali su una teglia con carta da forno, spennella la superficie di olio e cospargi le scaglie di mandorla o semi di sesamo. Cuocili per circa 20 – 25 minuti, fino a che non saranno dorati.