Leggere: piccolo gesto quotidiano per migliorare il mondo

leggere

Leggere è il ventiduesimo dei 50 piccoli gesti quotidiani per migliorare il mondo.

Perché?

Ce lo raccontano meravigliosamente e con semplicità, i giovani studenti della scuola steineriana.

 

La lettura ti apre a nuove prospettive e ti aiuta a sviluppare una cultura e un pensiero personale.

Ogni libro è diverso, ogni storia ha le sue particolarità e trasmette una diversa visione del mondo.

Il lettore ricerca nei libri l’immagine riflessa di se stesso e spesso viene attratto e coinvolto a tal punto dal racconto che sta leggendo, da vivere le vicende in prima persona.

A volte, quando leggiamo un libro che amiamo, non pensiamo a nient’altro: ci sentiamo dentro la storia e ci sembra di vivere a fianco dei protagonisti, gioendo e soffrendo insieme a loro.

Leggere sviluppa la fantasia, l’immaginazione, la voglia di scoprire cose fantastiche e uniche; il piacere della lettura è ineguagliabile: ti apre il cuore e la mente ad emozioni nuove ed entusiasmanti!

Alcune storie molto speciali raccontano fatti realmente accaduti, come le biografie. Queste storie ci possono aiutare a comprendere le situazioni difficili dei nostri tempi, oppure ispirarci per il coraggio, l’umanità, la determinazione del protagonista.

Conoscendo la vita delle grandi personalità che ci hanno preceduto, possiamo apprendere i loro insegnamenti e vivere con più consapevolezza anche la nostra vita.

22