Panzanella toscana con aceto di mele

Panzanella toscana con aceto di mele

Panzanella toscana con aceto di mele: una ricetta buona e sostenibile

Una panzanella toscana è una buonissima – è proprio il caso di dirlo – occasione per sperimentare l’ultima novità di Baule Volante.

Vuoi provare il gusto fruttato e piacevolmente pungente dell’Aceto di mele o quello agrodolce dell’Aceto di melograno? Sì?

Questa è una ricetta facile facile e anche sostenibile, perché ti permette di dare una chance gustosa al pane raffermo. Prepariamola insieme!

Ingredienti per 4 persone

  • 400 g di pane raffermo
  • 500 g di pomodorini maturi sodi
  • 1 cetriolo
  • 1 cipolla rossa
  • 15 foglie di basilico
  • Aceto di mele Baule Volante q.b.
  • Olio extravergine d’oliva Baule Volante q.b.
  • pepe e sale q.b.

Procedimento

Taglia il pane raffermo in fette.

Adagia le fette in una pirofila e bagnale con acqua e un po’ di aceto, assicurandoti che siano ben inzuppate, quindi lascia riposare per circa 30 minuti.

Monda la cipolla e il cetriolo, e tagliali a rondelle sottili. Taglia a dadini i pomodori.

Spezzetta il pane ammorbidito in una ciotola capiente, strizzando leggermente se è troppo bagnato.

Unisci cipolla, cetriolo, pomodori e il basilico spezzettato a mano.

Fai riposare la panzanella in frigo per circa un’ora, poi condisci con olio, aceto, un pizzico di sale e pepe prima di servire.