Tortelli alla zucca con pesto di pomodori secchi e ricotta

tortelli-alla-zucca-baule-volante

Tortelli alla zucca con pesto di pomodori secchi e ricotta: prepariamo insieme questa irresistibile ricetta vegetariana?

Facciamo prima un salto indietro nel tempo, parliamo di zucca.

Siamo nel 1500 e gli esploratori spagnoli, di ritorno dalle Americhe, introducono in Europa nuove varietà di piante.

Tra queste, la zucca avrà un grande successo, in Italia e nella Valle del Po in particolare.
Apprezzata per il suo sapore dolce, la polpa morbida e compatta, e la sua versatilità, la zucca è, oggi, un prodotto tipico del territorio mantovano, regina indiscussa tra gli ingredienti della cucina locale.

Un morbido cuore di zucca, Parmigiano, noce moscata e sale, avvolto in una sottile pasta sfoglia all’uovo, in forma di tortelli: è l’espressione più deliziosa di un’antica tradizione.

Pronti per la ricetta? Ecco gli ingredienti per 4 persone:

250 g di Tortelli alla zucca semintegrali Baule Volante
5 pomodori secchi sott’olio
100 g di ricotta vaccina fresca
10 g di pinoli Baule Volante
5 g di Parmigiano Reggiano grattugiato
Olio extravergine d’oliva Baule Volante q.b.
Sale di roccia integrale fino e grosso Baule Volante q.b.
6 foglie di basilico fresco per decorare

Preparazione

Lava le foglie di basilico e asciugale con delicatezza tamponando con un canovaccio.

Scola bene i pomodori secchi, tagliali a pezzetti e mettili nel frullatore insieme alla ricotta, ai pinoli e al Parmigiano Reggiano grattugiato.
Trita gli ingredienti finché non otterrai un composto omogeneo, quindi incorpora  l’olio a filo per renderlo ancora più cremoso.

Assaggia il pesto e aggiungi il sale a piacere. Cuoci i tortelli in abbondante acqua salata per quattro minuti, quindi scolali e mettili in un piatto da servizio.

Aggiungi al pesto qualche cucchiaio di acqua di cottura della pasta, condisci i tortelli, guarniscili con le foglie di basilico fresco e servili caldi.

Bon appétit!